logo
 | 

Parrot Zik 3, un concentrato di tecnologia!

Quando l'eleganza incontra la tecnologia, nascono le Parrot Zik 3, un vero concentrato di tecnologia.

Le Parrot Zik sono ormai arrivate alla terza edizione e come al solito sono contraddistinte da tanta tecnologia unita ad un design unico e particolare.

Le cuffie sono realizzate in vera pelle, con una texture coccodrillo con colorazioni che vanno dal nero, al rosso, al verde e al marrone, con gli inserti strutturali in metallo. Il risultato finale è ottimo e l’effetto è molto gradevole alla vista.


Tutto ciò però ha anche degli aspetti negativi. Le cuffie infatti non sono confortevoli per lunghe sessioni di ascolto; dopo un’ora circa le orecchie cominciano a farmi male, complici anche le stanghette degli occhiali ed inoltre l’archetto mi dà la sensazione di battere in testa. Potrebbe anche essere un problema solamente, ma ci tenevo comunque a segnalarvelo.

La qualità uditiva invece è di tutto rispetto. Tramite l’applicazione dedicata, disponibile anche per Android Wear ed Apple Watch, possiamo “costruire” le cuffie a nostra immagine e somiglianza. Tramite l’equalizzatore a cinque bande possiamo scegliere l’equalizzazione che più si addice ai nostri gusti. Le regolazione possono essere fatte sia da utenti esperti che anche da quelli alle prime armi; gli utenti esperti hanno a disposizione la selezione completa delle bande tramite un comodo grafico, mentre gli utenti meno esperti possono modificare l’equalizzazione in base al tipo di musica che stanno ascoltando. Inoltre, sempre tramite l’applicazione è possibile accedere ai vari preset audio degli artisti, in modo da ascoltare la loro musica nel modo in cui vorrebbero che sia ascoltata. E’ possibile anche scaricare i preset di equalizzazione creati e condivisi dagli altri utenti che usano le Parrot ZIk.


Scheda Tecnica:

  • Altoparlanti: 40 mm di tipo al neodimio

  • Convertitore: convertitore analogico digitale integrato 192 kHz – 24 bit

  • Tecnologia NFC integrata: sì

  • Gamma di frequenze: 20Hz – 22kHz

  • Pannello di comando tattile: sì

  • Profili supportati Bluetooth 3.0: AD2P, AVRCP, HFP e PBAP

  • Comunicazioni vivavoce: sì

  • Batteria : Li-Ion 830 mAh

  • USB Audio PCM: 48 kHz - 24 bit

  • Effetto di spazializzazione : stereo e surround 5.1

  • Equalizzatore-Pro: 5 bande parametrico

  • Larghezza x altezza x profondità: 175 x 202 x 39,3mm

  • Caricatore: 54.2 x 73.75 x 26.5mm

  • Cavo USB-micro USB: 1,30 m

  • Cavo mini-jack a 3 contatti: 1,30 m

  • Peso: 275 g

  • Tecnologia di ricarica: induzione elettromagnetica Compatibile Qi

  • Ingresso: DC 5V - 0.5A/1A

  • Uscita: 4W (max.)

  • Tempo per la ricarica completa della batteria (Parrot Zik 3): circa 2 ore

  • Tasso di ricarica: ≥70%

  • Distanza di ricarica: 2-5 mm

  • Connettore del cavo CC: USB (compatibile con prese USB 2.0 / USB 3.0

Ma una delle funzionalità più interessanti è senz’altro la riduzione attiva del rumore ambientale. Tramite dei microfoni situati nei padiglioni auricolari, il rumore esterno viene rilevato e diminuito fino a 30 decibel. L’effetto è veramente ottimo e potrete ascoltare la musica completamente isolati dal mondo esterno. Ovviamente tale funzionalità può essere regolata in modo fine tramite l’applicazione dedicata.

Oltre a ciò è presente anche la funzionalità “inversa”, la cosidetta Street Mode, che non fa altro che reintrodurre il rumore esterno in modo da essere coscienti di quello che sta succedendo intorno a noi. La cosa può tornare molto comoda per esempio quando stiamo ascoltando musica in strada oppure durante una telefonata, in modo da sentire la nostra voce.


Sul padiglione destro è presente un pannello di comando capacitivo: muovendo il dito verticalmente si controlla controlla il volume; muovendo il dito orizzontalmente è invece possibile cambiare brano, mentre un semplice tocco ferma la musica. Inoltre le cuffie rilevano automaticamente quando le togliamo dalle orecchie e mettono in pausa automaticamente il brano. Sembra una cosa di poco conto ma vi assicura che risulta essere estremamente comoda.

Le cuffie ovviamente sono wireless e possono essere usate via Bluetooth ma anche tramite il classico cavo jack, incluso nella confezione di vendita. Per chiudere il capitolo connessioni, è presente anche l’NFC per rendere più semplice la fase di accoppiamento tra dispositivi.

Tutta questa tecnologia e questo belvedere hanno però dei costi, sia energetici che qualitativi. Dal punto di vista energetico, le cuffie durano all’incirca 5 ore con tutte le funzionalità attive; se andiamo a togliere tutto dovremo riuscire quasi a superare le 10 ore di utilizzo. Diciamo che non è un’autonomia elevata in senso assoluto, ma secondo me alla fine ci può stare. La ricarica avviene tramite micro-USB oppure in modalità wireless, utilizzando il caricatore posto in confezione oppure uno qualsiasi che supporta lo standard QI.


Dal punto di vista economico invece, dovremo sborsare 349 euro per portarci a casa queste Zik 3. Ora però il prezzo è un po’ sceso e su Amazon si trovano a 299 euro, un prezzo alto ma altamente giustificato dalla quantità di tecnologia presente. Ve lo consigliamo se state cercando un paio di cuffie molto belle esteticamente ma che abbiano anche tanta tecnologia al loro interno.

ARTICOLO DELL'AUTORE Marco Gomiero

Ingegnere Informatico, Sviluppatore Android, Videomaker e amante di qualsiasi cosa abbia un'anima tecnologica

Commenti