logo
 | 

N&D Mag Agosto - Niente costi di roaming in EU

Continua la nostra collaborazione con Night & Day Magazine, una rivista estiva distribuito ad Ibiza e Formentera. Oggi tocca all'edizione di Agosto.

Continua la nostra collaborazione con Night&Day Magazine, una rivista pubblicata durante i mesi estivi (maggio, giugno, luglio, agosto e settembre) e distribuita ad Ibiza e Formentera. Se non avete idea di cosa stiamo parlando, allora vi invito a dare un'occhiata al nostro articolo di Giugno che spiega il tutto. Date anche un'occhiata all'articolo di Luglio se ve lo siete perso. 

Il tema del mese di Agosto sono i costi di roaming, che come ben sapete sono stati aboliti a partire dal 15 giugno 2017. Come al solito, primo di lasciarvi all'articolo vi ricordiamo i link per accedere alla versione completa della rivista e tutti i riferimenti social di Night & Day.

RIferimenti Night & Day:

 

No Roaming in EU:

FInalmente si può telefonare e navigare in Europa senza costi aggiuntivi:

Il 15 giugno è stata una data fondamentale per la telefonia in Europa. Da quella data infatti il roaming è diventato gratuito quando si viaggia nei paesi dell’Unione Europea.

Per chi non lo sapesse, il roaming è una procedura che permette di rintracciare un dispositivo mobile quando non si trova nella propria rete; ad esempio quando si va all’estero il nostro cellulare non è più agganciato alla rete del nostro paese di origine ma è comunque possibile effettuare chiamate o navigare perchè ci si appoggia ad una rete del paese in cui ci troviamo.

Tutto questo in precedenza aveva dei costi esorbitanti e se si faceva un utilizzo pesante del cellulare le alternative erano due: o comprare una sim, magari temporanea, nel paese estero in cui ci si trovava oppure attivare delle costose tariffe apposite del proprio operatore.

Ebbene dal 15 giugno tutto questo non esiste più; quando ci si trova in un paese estero dell’Unione Europea si può utilizzare il proprio piano tariffario senza costi aggiuntivi, in modo da chiamare, mandare SMS e navigare senza pensieri. L’unico inghippo potrebbe essere nel numero di GigaByte che potete utilizzare; in linea di massima tutti i dati della vostra offerta sono inclusi, anche se qualche operatore potrebbe limitarne il numero. Tuttavia è obbligato ad avvertirvi via SMS perciò fate attenzione alle comunicazioni che vi arrivano.

In generale l’utente non deve far nulla per usufruire di questo servizio; tutto quello che deve fare l’utente è attivare l’apposita opzione per il roaming presente in ogni dispositivo mobile.

Ciò è stato reso possibile da una legge che il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente in data 7 aprile, con 579 voti favorevoli, 27 contrari e 50 astenuti e che è entrata ufficialmente in vigore il 15 Giugno 2017.


ARTICOLO DELL'AUTORE Marco Gomiero

Ingegnere Informatico, Sviluppatore Android, Videomaker e amante di qualsiasi cosa abbia un'anima tecnologica

Commenti