logo
 | 

S, M o L? Guida alla taglia delle aziende in Irlanda e UK

Le aziende in Irlanda e UK vanno per misure. Ecco una utile guida

Mentre nel Bel Paese il lavoro appare come un Dio al quale dire “scegli me”, in Irlanda e Regno Unito si prospetta un panorama dalle infinite sfumature dove non si é solo scelti, ma si sceglie anche. Come in ogni dove, ci sono pro e contro da conoscere e considerare. Come si sceglie l’azienda per cui lavorare in Inghilterra e in Irlanda? Partiamo dal presupposto che ogni azienda rappresenta un’esperienza e una cultura a sé. Tuttavia, le dimensioni fanno spesso il monaco: il numero dei dipendenti cambia le prioritá dell’azienda ed é una delle prime cose da tenere in considerazione per scegliere il prossimo passo di carriera.

Un punto in comune tra tutte le realtá anglofoni é il seguente: il vostro titolo di studio non sempre pregiudica il vostro futuro (come in Italia). A meno che non abbiate studiato Scienza delle Merendine e vogliate fare il medico, verrete sicuramente considerati per posizioni in vendite,  marketing o risorse umane nonostante la laurea conseguita.


Grandi multinazionali 



Le grandi aziende come Microsoft, Facebook o Salesforce. Non é un caso che quelle citate siano tutte aziende che operano nell’IT. Soprttutto a Dublino, infatti, sono loro a farla da padrone.

Pro Sarete a contatto con le tecnologie piú avanzate. Gli stipendi sono alti (ma state sereni, il costo della vita anche). Sarete sempre aggornati grazie ai training offerti gratuitamente dall’azienda. Molto probabilmente avrete una lunga lista di benefit: assicurazione sanitaria (visita dal medico a Dublino = 50 euro e niente perditempo), rimborso spese per la palestra, rimborso spese per corsi inerenti al vostro lavoro, mensa gratuita all’interno dell’azienda, buoni sconto, etc.

Contro Purtroppo le grandi aziende, specialmente se americane, hanno il grande difetto di contare molto sulle apparenze. Ci si sente in dovere di essere sempre sorridenti e amici dei propri colleghi, di andare a tutti i party aziendali, di essere sempre ultra motivati. I primi 6 mesi puó anche sembrare divertenete, ma per molti diventa un’atmosfera pesante, dove il cosí detto networking si scopre come il semplice corteggiare i manager per una promozione. Ovviamente per mantenere la reputazione é sentitamente vietato: essere schietti quando questo puó comportare scontri (Uk e Ireland non amano troppo chi minaccia la quiete lavorativa), mancare ai party aziendali, venire meno alle interazioni sociali con i propri colleghi oltre l’orario lavorativo. Dress code: business casual lun-gio e rilassato il venerdí (non avrete mai amato tanto jeans e sneackers).

Opportunitá di crescita nell’azienda Questo dipende da 2 cose: i risultati lavorativi e la reputazione. Non credete neanche per un istante che il primo valga piú del secondo. Molti, nonstante i buoni risutati, si sono sentiti dire che non c’é right attitude, il giusto approccio. Tuttavia, buoni o ottimi risultati sono spesso sintomo di una promozione. A seconda del ruolo le promozoni possono arrivare anche una volta l’anno garantendo 3 promozioni in 3 anni e un salario che cresce sensibilmente con esse.

Opportunitá fuori dall’azienda Se avete avuto delle promozioni sarete come il miele per le api ovunque vorrete andare (anche cambiando ruolo, dimensione dell’azienda o cittá). Un’esperienza in questo tipo di azienda puó rappresentare un ottimo punto di partenza sul cv.


Piccole e medie imprese

 



100-1000 dipendenti (i.e. GoCardless, Transferwise e Slack). Se a Dublino sono l’IT e la forza commerciale ad avere la fetta piú grossa, a Londra quasi tutti i settori sono equamente distribuiti: Retail, FinTech. IT, Media, e chi piú ne ha piú ne metta. É quindi piú semplice trovare in diversi settori.

Pro Rispetto alle aziende piú grandi hanno meno garanzie e di solito cercano di crescere piú velocemente. Questo significa piú responsabilitá, imprare piú in fretta e da soli. Il vantaggio piú grande che otterrete in questi tipo di azienda é la capacitá di sopravvivere alla pressione (lo ripeto) cavandovela da soli. Dimenticate l’apparenza, qua contano i risultati. Uscire con i colleghi non é un obbligo e potrete arrivare 10 minuti in ritardo senza temere il linciaggio. Avrete meno benefit, ma di solito una volta a settimana il pranzo é offerto e un volta l’anno viene erogato un bonus che tiene in considerazione i risultati dell’azienda. Dress code: rilassato, ma non ti allargare.



Contro Le piccole e medie aziende non devono rendere conto, come le grandi, di molte cose. Per esempio, non occorre che le risorse umane facciano del loro meglio perché i dipendenti siano felici: non c’é interesse nel trattenere i dipendenti a lungo termine, cioé di solito oltre un anno. I manager vengono scelti per i loro risultati come sottoposti e per necessitá. Raramente, purtroppo, vengono scelti anche in base alle loro capacitá empatiche, o meglio, a quanto bravi sono nel gestire qualcuno. Ci sono buone possibilitá di incontrare capi ai quali vorrete segare la testa, che saranno scocciati per ogni vostra fondamentale domanda (tipo “quali sono i miei target?”) e con disturbi della personalitá. Last but not least: potete essere licenziati molto piú facilmente. Tipo:” Non c’é piú badget per la tua posizione, ci spiace. Ora hai due minuti per prendere le tue cose e andare via. Ti pagheremo la mensiltá. Grazie ed é stato un onore”. Niente paura, Londra é grande!

Opportunitá di crescita nell’azienda Senza generalizzare, quasi nulle nonostante il turnover altissimo. Crescere, con o senza risultati dalla vostra, diventa difficile a causa del management o della mancanza di posizioni o della riduzione di fondi. Nulla di personale ovviamente.

Opportunitá fuori dall’azienda Buone. Certo, il marchio puó essere meno conosciuto, le tecnologie meno avanzate, ma andate scialli con una cosa ache tutti i datori di lavoro vogliono: la capacitá di lavorare in modo indipendente (grazie a quel Famoso insulso manager) e questo, cari miei, non ha Prezzo.


Startup



La lista guardando a una piattaforma come Angelist (anch’essa una startup) potrebbe essere infinita. Magari potessimo dire lo stesso in Italia! Le piccole aziende di 10/50 dipendenti che puntano alto e cercano investitori é un mondo a sé stante, che puó essere vissuto in cittá come Londra, Berlino, San Francisco e molte altre.

Pro Nella startup tutto é in Potenza, in divenire. Il rapporto causa-effeto é molto piú forte e spesso gli obiettvi raggiunti saranno merito diretto delle vostre idee e dei vostri sforzi. Il salario, secondo la vostra espeienza, puó essere piú alto che in una media azienda. La situazione orario degenera al punto che potete arrivare in ufficio alle 10, andarvene alle 3 e mandare email alle 2 di notte. Basta che facciate bene il vostro lavoro. Molte stratup offrono anche l’opportunitá di lavorare in remoto. Le responsabilitá e le cose imparate aumentano a dismisura. Qui conta l’approccio: non importa se non l’avete mai fatto, conta che volete riuscire a farlo. Se cercate un posto con la papa pronta lasciate stare: é un ambiente duro dove sfidare i propri limiti. Molto probabimente in questo ambiente avrete i vostri primi sottosposti da fustigare. Dress code: “quella tutina da jogging ti sta benissimo!”. 

Contro se avete lavorato per uno dei due tipi di aziende precedenti potreste sperimentare uno stato confusionale: non sapete dove sono i vostri colleghi, a che ora dovete arrivare, qual é la vostra scrivania, etc. Nulla é fisso e tutto si muove, questa é la legge della startup. Se invece é la vostra prima esperienza godetevela, tanto finisce. Ci saranno momenti in cui non averete nulla da fare e settimane nelle quali vorrete mettere le palpebre a dieta per farle stare su dopo le ore di lavoro accumulate.

Opportunitá di crescita nell’azienda Buone. Le persone vanno e vengono, ma quelli che restano e danno risutati vengono premiati. Meglio fate e piú avrete da fare. A seconda della startup potrete anche restare 2 o piú anni.

Opportunitá fuori dall’azienda Bisogna giocarsela bene. Se saprete sottolineare le responsailitá che avete ricoperto e le capacitá che avete acquisito il mondo é vostro. A volte invece, le persone che ambiscono ad aziende piú grandi si fanno spaventare da un processo di selezione piú rigido. Niente tentennamenti, niente esitazioni: se ce l’avete fatta in una startup potete farcela ovunque.

ARTICOLO DELL'AUTORE Sara Savio

Autoironica, esigente e socialmente attiva (con forme di vita intelligenti). Adora: guardare la gente (cosa che fa di lei una persona inquietante) e la nutella (cosa che fa di lei una persona con molto da smaltire) Obiettvi: ha deciso di lasciare un lavoro che le da tanti soldi per essere più felice. Traete le vostre conclusioni.

Commenti