logo
 | 

I festival estivi non finiscono mai

Se avete voglia di buona musica non preoccupatevi, ci sono ancora i festival con dell'ottima musica

Siamo ad agosto, molti stanno andando in ferie mentre altri sono già tornati. Durante tutta l'estate la musica è stata la protagonista indiscussa nella vita di tutti quanti e sono stati tantissimi i festival che hanno ospitato i più grandi ospiti della scena musicale. Tranquilli, se non siete riusciti a godervi i concerti estivi siete ancora in tempo per farlo perché agosto riserva ancora dei grandi festival.

Primo tra tutti il Bay fest al Parco Pavese di Bellaria – Igea Marina che si terrà dal 13 al 15 di agosto. Il 13 suoneranno i Less Than Jake + Undeclinable Ambuscade, il 14 i Bad Religion + Pennywise ed il 15 i Rise Against + Anti Flag + Ignite.

 


 

Un altro festival importante si terrà dal 25 al 27 agosto a Torino, il Todays Festival, che ospiterà i cantanti così suddivisi: il 25 suoneranno Giovanni Truppi, Birthh, Mac DeMarco e PJ Harvey; il 26 Wrongonyou, Giorgio Poi, Perfume Genius e Richard Ashcroft ed il 27 Andrea Laszlo De Simone, GOMMA, Timber Timbre, The Shins ed i Band Of Horses.

 


 

All'Home Festival di Treviso, invece, troviamo tantissimi artisti che si riuniscono per 5 giorni di show. Il 30 agosto, prima data del festival e con ingresso gratuito, troviamo artisti come Max Gazzè, Omar Pedrini, The Bastard Sons of Dioniso, The Brokendolls ed altri; il 31 agosto suoneranno nomi come Duran Duran, The Bloody Beetroots, Demonology Hifi, Soulwax, Slander, Le Luci del Nord, Wora Wora Washington, La Scimmia, I'm Not a Blond (ed altri); i nomi che spiccano per la data dell'1 settembre sono Liam Gallagher, Justice, Samuel ed i Planet Funk; al 2 ci sono J-Ax e Fedez, Thegiornalisti, Ex-Otago, Sferaebbasta, Birthh, Hoodie Allen, You and Me at Six, Steve Angello, Christaux e durante l'ultima serata canteranno Mannarino, Le Luci della Centrale Elettrica, Levante, Afterhours, Wrongonyou, Marra e Guè, London Grammar, The Charlatans e Boomdabash.

Insomma, questi festival soddisfano qualsiasi tipo di genere musicale, quindi perché non andarci?

 

 

ARTICOLO DELL'AUTORE Annalisa Pasina

Amo leggere, scrivere e ascoltare musica. In camera ho più CDs che vestiti.

Commenti